enciclopedia degli scrittori inesistenti 2.0

Una gigantesca opera d’immaginazione collettiva:

Cinquecento schede di scrittori che non sono mai esistiti e opere che nessuno può aver letto, a cura di circa duecento scrittori (quasi tutti esistenti) di ogni parte d’Italia. Una teoria di personaggi più o meno verosimili, che attraversano epoche e culture, dalla preistoria ai robot scrittori del futuro, dallo Stil Novo alle avanguardie: racconti essenziali, vite difficili o divertenti, solenni o grottesche, accompagnate da improbabili movimenti letterari, componimenti e figure retoriche inesistenti, riviste mai date alla stampa, opere d’incerta origine o classificazione, fiere del libro e premi letterari.

Quanti scrittori vi siete persi per il solo fatto che non esistevano!

Davide Chiara è presente con un racconto dal titolo: “Pippo Shonin”.