facebook
twitter
logotype
SKIN (cortometraggio per il "48 hour film project")

SKIN è un cortometraggo scritto da Davide Chiara per la regia di Daniele Esposito per il “48th Hour Film Project”, un festival-concorso internazionale creato a Washington nel 2001 e che consistette nella realizzazione, appunto in 48 ore filate, di un corto con rigorose indicazioni di: (1) un genere da seguire, (2) un oggetto di scena da inserire nel girato, (3) un personaggio dal mestiere preciso, (4) una battuta di dialogo tassativa da mescolare al resto dello script.

SKIN è stato pensato, ideato, scritto, diretto, montato e musicato tra la notte di venerdì 6 novembre 2015 e consegnato entro le 18 di domenica 8 novembre 2015. Il genere entro cui doveva muoversi è stato il "Thriller-Suspance" e le indicazioni da seguire erano: "Ex-voto" (oggetto di scena), "Gavino Piscisceddu, caseario" (personaggio), "A me piace lo zoccolo olandese, è elegante e molto comodo." (battuta di dialogo).

Sinossi: "Due vecchie conoscenze si incontrano di nuovo in una palestra, è sera e sono appena rimasti soli. Il ragazzo è un tipo poco raccomandabile e sembra voler subito approfittare di lei, una brava ragazza con cui mesi prima ha avuto una storia di una notte. Tra risate e scherzi, a un tratto il loro incontro non sembra più tanto casuale come si credeva. Una terza figura si aggira nell'ombra e, dall'ombra, un segreto tra loro sta per venire alla luce. Un vecchio debito sta per essere saldato."

Regia: Daniele Esposito
Soggetto e Sceneggiatura: Davide Chiara
Con: Annabella Calabrese, Pierpaolo Tesoro, Roberto D'Alessandro
Direttore della fotografia: Sandro Chessa
Montaggio: Marco Rizzo
Produzione: Valentina Vinci Orlando
Realizzato per il "48 hour film project" - Roma (http://www.48hourfilm.com/rome-it) e vincitore del "PREMIO PER LA MIGLIOR FOTOGRAFIA AIC"


 
Primo Ciak per il film HOPE

La notte del 28 settembre 2015, sono iniziate a Catania le riprese del nuovo film scritto da Davide Chiara per la regia di Giorgio Bruno, "Hope", un drama-horror dal respiro internazionale e girato in lingua inglese.
Su soggetto dello stesso regista (tornato finalmente alla regia dopo "Nero Infinito" grazie all'esperienza maturata in questi anni come produttore), Davide Chiara e Daniele Pace hanno lavorato su una sceneggiatura che racconta la corsa contro il tempo di una donna, il cui nome è appunto Hope, risvegliatasi priva di memoria all'interno della propria auto in mezzo a un bosco. La macchina, in apparenza un luogo dal quale fuggire poiché inservibile a causa di un incidente stradale, diventa ben presto l'unico rifugio della donna. Hope scopre di essere circondata da una violenta orda di esseri umani infettati da un virus sconosciuto.
Il vero nemico che la donna si trova ad affrontare, però, è il dramma che vive interiormente. Il suo senso di colpa, la ricerca di una redenzione, ma soprattutto di qualcosa che - in un mondo ormai distrutto da un'epidemia inarrestabile - sembra quasi essere svanito: la speranza.

Regia: Giorgio Bruno
Soggetto: Giorgio Bruno & Daniele Pace
Sceneggiatura: Davide Chiara & Daniele Pace
Con: Aylin Prandi
Direttore della fotografia: Angelo Stramaglia
Aiuto regia: Mario Corrado
Scenografia: Mirko Miceli
Costumi: Susanna Ferrando
Effetti speciali: Vittorio Sodano, Jacopo Tomassini
Montaggio: Angelo D'Agata
Prodotto da Emanuela Morozzi & Susanna Ferrando per Olivia Film. Co-prodotto da Francesco Anzalone.
Distribuito da Shorefilm e Europictures
Produttori associati: Giorgio Bruno, Mirko Miceli, Valentina Vinci Orlando

IMDB


 
LILITH'S HELL in concorso al FANTAFESTIVAL 2015

Regia: Vincenzo Petrarolo
Soggetto & Sceneggiatura: Davide Chiara
Con: Ruggero Deodato, Marcus J. Cotterell, Vincenzo Petrarolo, Joelle Rigollet, Manuela Stanciu, Dani Samvis, Federico Palmieri
Produttore esecutivo e Organizzatore di produzione: Valentina Vinci Orlando.
Montaggio: Marcello Saurino 
Direttore della fotografia: Riccardo Tonni
Aiuto regia: Davide Chiara
Prodotto da Giovanni Cottone per Bea Production Company (Italia, '83 min)

 
INCIUCIO intervista Davide Chiara su TU

Giò di Giorgio, direttore editoriale del famoso magazine di gossip INCIUCIO, intervista Davide Chiara durante la presentazione del suo ultimo romanzo TU.

INCIUCIO scrive: Evento di presentazione alla libreria Mondadori di Via Piave in Roma, per presentare il libro di Davide Chiara "TU" con un moderatore d'eccezione Marino Collacciani del quotidiano Il Tempo e una fine dicitrice Paola Pessot attrice, presentatrice, ma più che le parole noi d'inciucio vi lasciamo alle immagini ed al video dove Davide Chiara spiega come è arrivato alla realizzazione di "TU" grazie anche alla collaborazione della bella e intrigante Valentina Vinci Orlando sua compagna. Tantissimi i convenuti all'evento da Mara Keplero a Natalino Candido, Enzo Ferrari, Paola Pisani, Pino Wolf, Giuliano Giordano e tanti altri.

Nell'articolo il Video dell'Intervista e numerose Foto dell'evento:

http://www.inciucio.it/blog/124/davide-chiara-presenta-equottuequot.html

Giovedì, 18 Luglio 2013 - Libreria Mondadori di via Piave 18 a Roma


 
PHANTASMAGORIA in concorso al FANTAFESTIVAL 2014

Una produzione Francese girata in lingua inglese di cui Davide Chiara ha curato il soggetto e la sceneggiatura.
Il film racconta tre diverse storie sul mito spaventoso delle presenze, allontanandosi però dal genere horror all'americana per scavare invece tra le nostre antiche e popolari tradizioni.
Alla regia Mickael Abbate, Tiziano Martella e Domiziano Cristopharo. Quest'ultimo dirige l'episodio della sceneggiatura scritta da Davide Chiara.

 
Esce l'ultimo romanzo di Davide Chiara, anzi, di Chiara Davide

 

 

TU - di CHIARA DAVIDE

"Se non dai niente non rischi di perdere niente. Tranne te stessa."

E' con queste parole apparentemente dure che Chiara Davide, il lato femminile di Davide Chiara, ci catapulta nel toccante mondo di "TU". Ed è con questa stessa schiettezza - unita a un raffinato sarcasmo - che nel suo nuovo romanzo l'autore veste fino in fondo i panni di una donna per riuscire a ribaltare emozioni, turbamenti, paure e desideri della stessa.

Che tu lettore sia uomo o donna poco importa, è inevitabile sentirsi chiamati in causa e trascinati tra le pagine del romanzo. Ed è inevitabile amare, e anche odiare, l'inquietudine che la protagonista incarna nella vita di ognuno di noi.

"Un attimo prima li ami con tutta te stessa, un attimo dopo sono i peggiori stronzi sulla faccia della terra."

TU è anche questo: la storia di una ragazza sulla soglia dei 30 che per tutta la vita ha fuggito i propri problemi - allontanandosene fisicamente ed emotivamente, nascondendosi dietro finti lussi e futili pensieri - finché un giorno è costretta a mettersi in gioco.

TU è una storia d'amore, sì, ma d'amor proprio. Che passa per conflitti materni, rivalità tra donne e incomprensioni con uomini a cui ostentare una sicurezza che in realtà non si possiede.

TU è un dramma da digerire tutto d'un fiato, perché più che un romanzo questo è cinema su carta. Più che le parole sono le immagini a parlare, gli eventi che si susseguono uno dopo l'altro come le scene di un film, in cui è al lettore stesso che viene dato il ruolo più grande: quello di viverlo.

TU è una domanda ben precisa: siamo ancora in tempo a cambiare e a riprendere in mano la nostra vita, o dobbiamo solo accettare ciò che siamo?

Tu hai la risposta.


Uscito all'inizio solo in forma di ebook, oggi TU viene ri-pubblicato da Inkwell Edizioni in formato cartaceo - grazie al riscontro avuto sia nella critica che nel pubblico - e viene distribuito in tutta Italia da Mondadori.


 

 
NERO INFINITO esce a Maggio nei Cinema

 

Regia: Giorgio Bruno
Soggetto: Giorgio Bruno & Davide Chiara
Sceneggiatura: Davide Chiara & Riccardo Trovato
Con: Rosario Petix, Francesca Rettondini, Riccardo Maria Tarci, Giuseppe Calaciura, Giovanna Criscuolo, Egle Doria, Enzo G. Castellari, Ruggero Deodato, Claudio Fragasso, Alizè Latini
Direttore di produzione: Valentina Vinci Orlando.
Montaggio: Angelo D'Agata 
Direttore della fotografia: Ottavio Nasca & Giancarlo Ferrando
Musiche composte e dirette da Marco Werba
Tema di Angelo D'Agata

 

 
Intervista per STARBOOKS

FONTE: http://starbooks.it/2012/09/13/nuove-frontiere-davide-chiara-alla-conquista-di-amazon/?fb_action_ids=10151104464252949&fb_action_types=og.likes&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=288381481237582

 
"TU" sul quotidiano LA SICILIA del 06/08/12

 
RTR intervista Davide Chiara su "TU"

 

PRIMA PARTE

SECONDA PARTE

 

 
Presentazione Romanzo TU

 
Intervista per Ginger Generation

Fonte: http://www.gingergeneration.it/n/tu-di-davide-chiara-intervista-allautore-98263-n.htm

 
Backstage del film per il cinema NERO INFINITO

Soggetto di Davide Chiara e Giorgio Bruno, Sceneggiatura di Davide Chiara e Riccardo Trovato, per la regia di Giorgio Bruno.

Montaggio video di Luigi La Delfa.


 
Recensione di "TU" su SEX AND ROME

FONTE: http://www.sexandrome.it/tu-lultimo-romanzo-di-chiara-davide/

 
Intervista per EuropeMe

FONTE: http://europeme.eu/2011/03/06/intervista-a-davide-chiara-autore-di-se-solo-mia-madre-sapesse/#more-286

 
"Se solo mia madre sapesse" ospite del Conservatorio di Musica Santa Cecilia

 
"Se solo mia madre sapesse" ospite a Teatro a Civitavecchia (Roma)

 

Blue in the face

Sabato 27 Febbraio 2011, Davide Chiara è ospite della compagnia teatrale "Blue in the Face". L'incontro letterario su Se solo mia madre sapesse ha luogo alle ore 18:30, nella Nuova Sala Gassman di Civitavecchia, a Roma.

http://www.blueintheface.net/

 
"Se solo mia madre sapesse" 1° libro a Catania in classifica Mondadori - Dicembre 2010

 

Foto scattate il 09/01/11 alla vetrina della Libreria Mondadori di Via Gabriele D'Annunzio 115, Catania.

 
Recensione su PUB (Per Ubriachi Bibliofili)

FONTE: http://pub.librazioni.org/un-viaggio-nel-mondo-erasmus/#more-1997

 
Recensione su BelliniNews (notiziario di musica, spettacolo e cultura)

FONTE: http://www.bellininews.it/articoli/Madre.htm

 
Incontro con gli studenti all'Università di Napoli (13/12/10)

 
Presentazione a ROMA venerdì 10/12/10 alla LIBRERIA MONDADORI

 
Studio psicanalitico su fenomeni di Amore e Innamoramento in "Se solo mia madre sapesse"

FONTE: http://www.spoletonline.com/?page=articolo&id=133738

 
DOVE TROVARE "SE SOLO MIA MADRE SAPESSE" IN ITALIA

a CATANIA anche alla LIBRERIA TERTULIA in via Michele Rapisardi 1/3

 
Recensione sul Portale Letterario FLANERI'

FONTE: http://www.flaneri.com/index.php/flaneri/leggi/se_solo_mia_madre_sapesse/

 
Intervista per D NEWS in onda su D1 TELEVISION

 

Intervista a cura di Simona Mazzone per il telegiornale D NEWS in onda su D1 Television durante la presentazione del romanzo di Davide Chiara "Se solo mia madre sapesse" alla LIbreria Mondadori di Catania (29/10/10)

 

 
Presentazione a CATANIA venerdì 29/10/10 alla LIBRERIA MONDADORI

 
Intervista su RadioZammù

Radio Zammù intervista Davide Chiara

- Lunedì 25 ottobre 2010, alle ore 12:00

durante la trasmissione radiofonica "(H)a letto con me" condotta da Ita Vasta

- Venerdì 29 ottobre 2010, alle ore 10:00  ( VIDEO QUI SOTTO )

durante la trasmissione "Circuiti Culturali" condotta da Emanuele Brunetto

Argomento degli interventi : il Valore dell'Erasmus e di tutte le conseguenze che un'esperienza del genere comporta, all'interno della vita dell'autore ma soprattutto in quella del protagonista del suo romanzo "Se solo mia madre sapesse".

 

 

 


 
Intervista Linea Sicilia

FONTE: http://www.lineasicilia.it/spettacoliacultura/1641-talenti-siciliani-nel-mondo-parla-lo-scrittore-davide-chiara.html


 
DAVIDE CHIARA: ERASMUS E RITORNO


Intervista a cura di Riccardo Marra per conto di Ustation, canale universitario di informazione.


 

 
Intervista su RETROPALCO (RadioTiRicordi - 99.0)

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2